Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rapina con "spaccata" alle Poste di Messina, indagini serrate sul blitz in via Catania
SQUADRA MOBILE

Rapina con "spaccata" alle Poste di Messina, indagini serrate sul blitz in via Catania

di

Indagini incessanti e a largo raggio per risalire agli autori della tentata rapina di sabato all'agenzia Messina 3 di Poste Italiane.

Al momento i poliziotti della Squadra Mobile diretti dal vice questore Antonio Sfameni stanno vagliando diversi elementi, a cominciare dalla Fiat Panda vecchio modello, risultata poi rubata (denuncia del 24 ottobre), utilizzata per sfondare la vetrata secondaria e permettere ai tre protagonisti del blitz di fare irruzione nella filiale di via Catania.

Dopo avere agito con rapidità, pur senza riuscire a reperire a quanto pare né denaro né altri oggetti di valore, sono scappati in direzione sud utilizzando uno scooter o forse due. È questo uno degli aspetti sotto la lente d'ingrandimento. Dove si trovavano parcheggiati i mezzi o il mezzo? Uno dei tre è fuggito a piedi? È possibile vi siano altri complici coinvolti?

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook