Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, oltre 150 verbali per abbandono di rifiuti: aggredito ispettore polizia municipale
I CONTROLLI

Messina, oltre 150 verbali per abbandono di rifiuti: aggredito ispettore polizia municipale

Oltre centocinquanta verbali elevati per un totale di circa di 70 mila euro, nella settimana dal 19 al 25 ottobre, sul fronte della lotta alle violazioni delle norme ambientali e della raccolta differenziata. Continua a tappeto l'opera di vigilanza e di repressione da parte della Polizia municipale ma proseguono anche le reazioni violente di chi non vuole rispettare le regole.

Il sindaco Cateno De Luca ha espresso "a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale solidarietà e vicinanza all’ispettore Cosimo Peditto, vittima di un’assurda aggressione durante l’espletamento del proprio servizio, per il rispetto delle regole in materia di conferimento rifiuti. La nostra vicinanza va anche al collega della polizia Giacomo Visalli, appartenente al nucleo annona e territorio per l’infame vendetta che stanotte ha subito con le ruote della sua macchina tagliate".

Tra le multe elevate, 64 i verbali da 450 euro ciascuno per conferimento fuori orario, in giornata non consentita (sabato) e utenza proveniente da zona servita dalla raccolta differenziata; 15 di 600 euro per abbandono di rifiuti ed ingombranti sul suolo pubblico; - 7 per getto di rifiuti da veicolo. Diciannove i veicoli rimossi dai carro attrezzi per consentire le operazioni di scerbatura e pulizia. Una multa di 400 euro per il mancato uso della mascherina. Altre contravvenzioni per violazioni delle norme di viabilità e abbandono di carcasse di autoveicoli su strada.

E questo pomeriggio un altro gesto vile è stato compiuto sempre nei confronti dei vigili urbani alle “Case Gialle” di Bordonaro, sempre nei confronti della squadra “Ambiente e rifiuti”. Una vettura è stata danneggiata, nello specifico il lunotto posteriore colpito da un grosso masso, a seguito della verbalizzazione per 600 euro per abbandono di rifiuti sul suolo pubblico (carrellato dell'indifferenziato pronto per il prelievo domattina, lasciato davanti la chiesa che sorge nell'abitato).

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook