Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Peres positivo al Coronavirus al ritorno da Taormina, tamponi negativi in due ristoranti
IL CASO

Peres positivo al Coronavirus al ritorno da Taormina, tamponi negativi in due ristoranti

di
calcio, coronavirus, taormina, Messina, Sicilia, Cronaca
Bruno Peres

Il caso di positività al Coronavirus di Bruno Peres catalizza l'attenzione a Taormina in questa fase finale di agosto. Il calciatore brasiliano della Roma era stato, infatti, in città pochi giorni fa e per questo sono scattati ora gli accertamenti sanitari nelle strutture del territorio dove era stato nel corso della sua vacanza taorminese. Si prospetta un'intensa attività per l'Asp Messina e si prevedono diversi tamponi, riguardanti in particolare alcuni bar, ristoranti, un albergo, operatori economici e liberi professionisti della zona, per appurare e (si spera) escludere che possano esserci stati episodi di contagio.

In particolare ha chiuso per il momento il bar dei vip, il Bam Bar, dove Peres si era recato a tarda sera poco prima di raggiungere il ritorno della Roma. «Abbiamo chiuso per il rispetto di tutti. Nel rispetto delle regole, della sicurezza e della propria salute e di quella altrui», ha fatto sapere il gestore Saretto Bambara. E ieri sera la buona notizia: tutti i tamponi sui dipendenti sono negativi, il Bam Bar riapre oggi.

«Sul caso Bruno Peres – ha sottolineato il sindaco Mario Bolognari – si deve procedere secondo i protocolli previsti. Contatto stretto si intende per più di quindici minuti, a distanza di meno di un metro e senza la mascherina. È chiaro che questa circostanza non riguarda gli avventori dei locali nei quali Peres si è recato, ma semmai qualche dipendente. Ecco perché i dipendenti devono indossare sempre la mascherina». Il sindaco puntualizza: «I titolari dei bar, dei ristoranti e dell’albergo devono far fare il tampone ai dipendenti che hanno avuto contatti con questo cliente. Va aggiunto che il calciatore risultato positivo è asintomatico e quindi con scarsa pericolosità». Intanto si apprendono i primi risultati dei tamponi: negativi quelli del personale di due ristoranti nei quali il calciatore ha cenato durante la vacanza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook