Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Taormina, navigatore ingannevole: e finisce su gradoni
IL CASO

Taormina, navigatore ingannevole: e finisce su gradoni

Curioso "fuori programma" ieri notte nel sentiero che congiunge Taormina centro ad Isolabella. Lungo la via Bongiovanni Pescatore, tra gli scalini del percorso pedonale, è finita infatti un'auto, una Nissan.

Il veicolo, di proprietà di una cittadina 25enne del Catanese, si è incastrato tra i gradini. Nella vettura c'erano la ragazza ed il fidanzato che sono poi riusciti ad uscire dall'abitacolo.

Successivamente sono stati chiamati i soccorsi, nelle ore successive, con l'intervento poi in zona ieri mattina da parte della polizia locale. Gli agenti hanno effettuato i rilievi e sanzionato la persona conducente.

Il mezzo, nel momento in cui è stato recuperato e portato via dalla scalinata, si trovava circa 40 metri oltre i gradini. Secondo la versione dei fatti data dalla conducente del mezzo, la donna sarebbe stata tradita, e quindi ingannata, dal navigatore che erroneamente l'ha portata nel sentiero. In zona, inoltre, non vi sarebbe una segnaletica in grado di indicare chiaramente che oltre le cosiddette "terre rosse" non si poteva procedere. Le ore serali e quindi una visuale limitata del percorso, in una zona piuttosto buia, avrebbe poi fatto il resto.

L'episodio, a suo modo, riporta d'attualità la necessità di una svolta nella gestione del piano di circolazione a Taormina, dove da tempo si prospetta l'entrata in vigore della Ztl ma l'Amministrazione ma non ha ancora mosso i necessari passi per dare seguito concretamente alla proposta avanzata da un privato, che ha dato disponibilità per un project financing. Le prossime settimane, a questo punto, saranno decisive proprio sul fronte del piano per la Zona a traffico limitato e sulla gestione attraverso sistemi informatici.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook