Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Movida e luoghi di aggregazione, al via i controlli anti-Covid a Messina e provincia
VERTICE IN PREFETTURA

Movida e luoghi di aggregazione, al via i controlli anti-Covid a Messina e provincia

coronavirus, movida, Maria Carmela Librizzi, Vito Calvino, Messina, Sicilia, Cronaca
Il Comitato per l’ordine e la pubblica sicurezza in prefettura a Messina

Controlli mirati nei principali luoghi di aggregazione di Messina e provincia, in seguito alla recente decisione del Governo di sospendere le attività di discoteche e sale da ballo fino al 7 settembre. È quanto stabilito durante il Comitato per l’ordine e la pubblica sicurezza in prefettura, a cui hanno partecipato anche alcuni sindaci del territorio peloritano.

Convocato dal prefetto Maria Carmela Librizzi, durante il vertice si è fatto il punto sulle attività da mettere in campo. Priorità alla sensibilizzazione della popolazione, che dovrà indossare le mascherine all’interno e all’esterno, dalle 18 alle 6, nei luoghi che si prestano ad assembramenti. Ma non mancheranno le azioni repressive in caso di recidiva di comportamenti irresponsabili.

Il questore Vito Calvino ha predisposto un piano di coordinato che abbraccia Messina - in particolare la riviera nord -, Taormina, Giardini Naxos, Milazzo, Barcellona e Capo d’Orlando, solo per citare le località più interessate dai flussi turistici estivi. Verifiche saranno effettuate sul rispetto delle disposizioni che impongono lo stop alle discoteche. In prima linea polizia, carabinieri, polizie locali, guardia di finanza e guardia costiera.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook