Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Suono della campanella più vicino, a Messina è caccia alle aule
SCUOLA

Suono della campanella più vicino, a Messina è caccia alle aule

di

Mentre a Roma si cerca di dare indicazioni finalmente univoche sulla ripresa della scuola, a Messina è scattata l'operazione “Caccia alle aule”. Gli scenari sono ancora i più disparati: dall'obbligo di mascherine in classe, alle deroghe sul distanziamento, passando per una normativa diversificata in base alle Regioni e ai dati eipdemiologici.

Messina, come il resto del Paese, si prepara allo scenario peggiore. Quello per il quale ogni studente deve avere un paio di metri di spazio a disposizione e le aule con almeno il 30% in meno della capienza. Ciò crea “esuberi” di alunni che, senza un posto nella loro vecchia classe, vanno risistemati. Ma creare nuove classi vuol dire avere nuovi insegnanti e nuove aule dove far lezione. Ecco perché è partita l'operazione “Caccia all'aula”.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook