Domenica, 20 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Manomettono il sistema idrico durante una scampagnata, Mistretta resta senz'acqua
MESSINA

Manomettono il sistema idrico durante una scampagnata, Mistretta resta senz'acqua

Alcuni quartieri della zona alta di Mistretta, un paese dei Nebrodi in provincia di Messina, sono rimasti a secco per un giorno. Una volta tanto la causa non sarebbe però la crisi idrica. I carabinieri indagano per accertare se alcuni partecipanti a una scampagnata abbiano chiuso una saracinesca della linea principale che porta l’acqua ai serbatoi comunali.

La manipolazione del chiusino in prossimità del lago Quattrocchi è stata accertata dagli operai del comune che erano impegnati in una manovra per fornire acqua ai partecipanti alla Ippovia di San Sebastiano, una caratteristica manifestazione collegata ai festeggiamenti patronali. L’acqua negata al paese sarebbe stata utilizzata dal gruppo che aveva organizzato la scampagnata. È quello che cercheranno ora di accertare i carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook