Domenica, 27 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mamma e figlio scomparsi a Caronia, più forte la pista della fuga volontaria
IL GIALLO

Mamma e figlio scomparsi a Caronia, più forte la pista della fuga volontaria

Daniele Mondello, Gioele Mondello, Viviana Parisi, Messina, Sicilia, Cronaca
Viviana Parisi

Quarto giorno di ricerche per Viviana Parisi, la dj di 43 anni (di origini torinesi, ma residente a Venetico, nel Messinese). Della donna e del figlio di 4 anni, Gioele, non si hanno notizie, da lunedì mattina, quando, dopo un incidente avvenuto lungo l’autostrada A20 Palermo-Messina, all’altezza di Caronia, ha abbandonato sul viadotto la sua auto, una Opel Corsa di colore grigio.

L'appello del marito Daniele Mondello, postato ieri sera su Facebook, non è servito a farla tornare a casa. Fino a questo momento, le ricerche avviate subito dopo la denuncia di scomparsa non hanno dato esito positivo. Vigili del fuoco, carabinieri, polizia e soccorritori hanno cercato via terra con l’impiego di cani molecolari, dei sommozzatori e anche con l’ausilio di un elicottero. Hanno scandagliato zone di campagna e due invasi. Ma madre e figlio sembrano svaniti nel nulla.

Sul 'giallo' di Caronia indaga la Squadra Mobile di Messina, mentre gli agenti della Polstrada seguono costantemente l'evoluzione del caso facendo appello "agli automobilisti che sulla A20 hanno visto e soccorso Viviana in difficolta”. Nessuna pista è al momento esclusa: dall’allontanamento volontario, alla disgrazia. Ascoltati il marito della donna, familiari e amici. La procura di Patti ha aperto un’inchiesta. Il fascicolo, coordinato dal procuratore capo Angelo Cavallo, è stato affidato al sostituto Alessandro Lia.

Oggi le ricerche sono proseguite su altre strade di campagna limitrofe ancora non battute nei giorni scorsi sempre nei pressi di Caronia. Da ieri gli inquirenti però sembrano privilegiare la pista dell’allontanamento volontario della donna anche perchè non si capisce perchè abbia detto al marito di essere diretta a Milazzo per comprare un paio di scarpe al bambino e poi si sia trovata a Caronia a 100 km di distanza. Inoltre la donna non ha chiamato aiuto lasciando borsa e portafoglio sull'auto (mentre il telefonino l'ha lasciato a casa) e proseguendo a piedi.

Arrivano anche segnalazioni di avvistamenti, ne sono giunte da Giardini Naxos e da Imperia ma si sono rivelate prive di fondamento. Intanto le ricerche continuano senza sosta. Spiegamento di forza in atto a Piano Margi, una zona limitrofa di Barcellona Pozzo di Gotto. Il posto di comando avanzato tuttora risiedente a Caronia, ha inviato il Nucleo cinofili e la squadra operativa vigili del fuoco di Villafranca Tirrena. Sul posto è presente anche il personale del corpo forestale e della guardia di finanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook