Lunedì, 03 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La falsa partenza della Ztl a Messina, i "gratta e sosta" sono introvabili
VIABILITÀ

La falsa partenza della Ztl a Messina, i "gratta e sosta" sono introvabili

di

La riattivazione delle strisce blu a Messina ha colto molti di sorpresa. Soprattutto gli automobilisti e le rivendite di gratta e sosta. Non è stato un ordinario ritorno alla normalità, quello di ieri.

Tanti messinesi hanno dovuto bussare alla porta di non si sa quanti tabaccai e negozi per trovare i nuovi biglietti. «Sono uscita per il primo giorno di saldi - dice Federica, che incontriamo in via dei Mille - e sono entrata in cinque tabaccherie ed edicole prima di trovare un gratta e sosta. Mi hanno detto che non avevano consegnato loro i tagliandi. Mi sembra incredibile».

Ieri si sono incrociate due prime volte. Il riavvio degli stalli blu dopo oltre tre mesi di sospensione per il Covid e l'entrata in vigore dei biglietti della nuova società la Atm spa. Il cambio di società ha reso inutilizzabili i vecchi gratta e sosta e obbligatorio l'uso di quelli nuovi. La distribuzione dei tagliandi di “nuovo conio” è partita, però, a ridosso della scadenza. Risultato: solo pochissime rivendite ieri avevano i gratta e sosta. Gli ausiliari del traffico non hanno infierito e sono stati dotati di biglietti.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook