Venerdì, 03 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, incidente mortale a Marmora: automobilista indagato per omicidio stradale
LE INDAGINI

Messina, incidente mortale a Marmora: automobilista indagato per omicidio stradale

Risulta indagato con l’ipotesi di reato di omicidio stradale il conducente del pick-up contro cui si è schiantato ieri mattina la moto T-Max sul quale viaggiava Francesco Tedesco, l'infermiere del Policlinico di Messina morto sulla Statale 113, all’altezza di Marmora.

Un atto dovuto nell’ambito dell’inchiesta gestita dal sostituto procuratore Roberta La Speme. Gli agenti della sezione Infortunistica, coordinati dall’ispettore Giovanni Arizzi, hanno sentito l’uomo alla guida del fuoristrada la cui dichiarazioni contribuiranno alla ricostruzione della dinamica.

Sembra che la moto provenisse da sud verso nord e avrebbe impattato contro il fuoristrada che veniva fuori da una piazzola di sosta rientrata, sulla destra della corsia direzione Villafranca.

Intanto, sarà conferito venerdì mattina, alle 11.30, a Palazzo Piacentini, nella stanza del sostituto procuratore Roberta La Speme, l’incarico per l’autopsia sul corpo di Tedesco. L’accertamento tecnico non ripetibile sarà eseguito dal medico legale Giovanni Andò, al Policlinico. Indagato come atto dovuto il giardiniere 69enne originario di Roccavaldina, ma residente a Torregrotta che guidava il pick-up. Deve rispondere del reato di omicidio colposo. Pur sotto shock, è stato sentito dalla sezione infortunistica della polizia municipale.

Il conducente del pick-up contro cui si è schiantato il T-Max condotto dall’infermiere è risultato negativo a drugtest e alcoltest.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook