Martedì, 11 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, fiamme nella costa tirrenica e nella zona nord della città
VENTO DI SCIROCCO

Messina, fiamme nella costa tirrenica e nella zona nord della città

Ancora una giornata di incendi in Sicilia. Le alte temperature registrate in gran parte dell'isola e il vento di scirocco hanno alimentato roghi in molte zone.

Fiamme nel Messinese dove dalle 12, dieci squadre dei vigili del fuoco stanno intervenendo per spegnere roghi di sterpaglie e macchia mediterranea. Impegnati i distaccamenti permanenti di S.Agata Militello, Patti, Milazzo, della sede centrale Messina, e quattro squadre di volontari.

Gli incendi stanno interessando i comuni della costa tirrenica del Messinese, Spadafora, S. Pier Niceto, Milazzo, Barcellona P.G., Castell’Umberto, Acquedolci e S. Stefano di Camastra e la zona nord di Messina tra Spartà e le Masse.

Incendio in zona Masse a Messina. Il fronte è abbastanza vasto e sul posto sta giungendo un canadair che proverà a volare 30-40 minuti per cercare di limitare i danni. Sul posto sono impegnate diverse squadre dei vigili del fuoco.

Nel Ragusano diverse squadre dei vigili del fuoco sono state impegnate nell’area ipparina. L’incuria in alcune aree e lotti invasi da erbacce ha agevolato incendi con conseguenti danni a impianti agricoli. Sei gli interventi da parte delle squadre di Vittoria, Santa Croce, Ragusa, e Comiso, dove, con l’aeroporto chiuso, il personale è impiegato per le attività ordinarie spesso a supporto degli interventi nell’area ipparina.

I vigili del fuoco di Comiso sono interventi in piazza Dante Alighieri a Vittoria dove l’incendio accidentale di una automobile rischiava di innescare la struttura in legno del negozio di alimentari. L'intervento di un vigile discontinuo presente sul posto ha limitato i danni.

Incendio al primo piano di una palazzina in centro a Favara (Agrigento). Il rapido intervento dei vigili del fuoco ha impedito che le fiamme coinvolgessero l’edificio accanto. E’ in corso un rogo in un deposito di tubi in plastica per l’agricoltura d Acate. Sul posto sono impegnate tre squadre.

Un nuovo fronte del fuoco a Palermo, nella zona di Ciaculli. L’incendio - alimentato dallo scirocco - di rovi e sterpaglie si sta propagando in particolare a ridosso delle case popolari. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco che intervengono anche per salvaguardare automobili e mezzi di trasporto, aggrediti dal fuoco. La temperatura a Palermo - alle 18:30 - sfiora i 40 gradi e anche il centralino dei vigili del fuoco è rovente: si registrano diversi roghi anche in Provincia e sono in volo anche i Canadair.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook