Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Focolai di Coronavirus a Messina, continua in Procura la ricerca degli "untori"
L'INCHIESTA

Focolai di Coronavirus a Messina, continua in Procura la ricerca degli "untori"

di
coronavirus, inchiesta, Messina, Sicilia, Cronaca
Procura di Messina

È la “fase 2” di ogni inchiesta quella più delicata. Ovvero quando dopo la raccolta di una serie di dati investigativi si devono ipotizzare le cosiddette condotte penalmente rilevanti.

E a quanto pare l'inchiesta della Procura sulla gestione dell'emergenza coronavirus a Messina è arrivata proprio a questo punto. Nelle scorse settimane c'è stata una vasta attività della polizia giudiziaria su più fronti, che potremmo definire pubblici e privati, delegata dai magistrati del pool che attualmente si sta occupando della vicenda. E in questi giorni si sono susseguiti più vertici nell'ufficio del procuratore capo Maurizio De Lucia a Palazzo Piacentini.

Il fascicolo iniziale è stato iscritto a “modello 45”, ovvero senza ipotesi di reato e indagati, ma solo “conoscitivo”, ed è stato aperto dopo l'arrivo di alcuni «atti», e a quanto pare è stato secretato per ragioni di opportunità legate alla pandemia. Il procuratore De Lucia e i magistrati del pool hanno assegnato nelle scorse settimane anche una serie di deleghe d'indagine alle sezioni di polizia giudiziaria, e hanno suddiviso anche varie tranche d'approfondimento.

Adesso, dopo i primi step di acquisizione, sarebbero maturi i tempi per l'individuazione delle varie responsabilità. Ovviamente il lavoro degli investigatori non si è limitato alle sole acquisizioni, ma sono stati effettuati parecchi accertamenti mirati su più fronti, quelli che sono sotto gli occhi di tutti: il famigerato “caso sciatori”, la gestione dei transiti nello Stretto, i focolai nelle case di riposo, gli spostamenti e l'attività pubblica di eventuali positivi, la mancanza di dotazioni di protezione, i ritardi o le omissioni nella “macchina sanitaria d'intervento”, potremmo etichettarla così.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook