Venerdì, 02 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, si è spenta suor Maria Clorinda: la dolcezza indelebile di una lunga vita
AVEVA 99 ANNI

Messina, si è spenta suor Maria Clorinda: la dolcezza indelebile di una lunga vita

di
suora, maria clorinda, Messina, Sicilia, Cronaca
Maria Clorinda

Ancora un anno e avrebbe raggiunto il traguardo del secolo, accompagnata da quella dolcezza che ha caratterizzato la sua lunga e feconda vita. Si è spenta venerdì scorso nella casa comunitaria di “S. Chiara” suor Maria Clorinda (al secolo Maria Bellantonio), religiosa delle Ancelle Riparatrici.

Nata a Messina il 20 settembre 1921, a 26 anni avvertì il richiamo della vocazione e decise di affidarsi alla congregazione fondata dal venerabile Antonino Celona, facendo il suo ingresso nella Casa madre di S. Orsola; qui, il 12 dicembre 1949 dopo il periodo di postulato e noviziato, emise i voti. E' stata vice segretaria e segretaria dell'istituto oltre che direttrice della scuola primaria dove ha insegnato per tantissimi anni.
«La sua attenzione quotidiana, anche negli ultimi anni, era rivolta all'adorazione eucaristica e all'ascolto fraterno», ha detto la madre generale suor Maria Chiara Adamo.

«Lucida, fresca e innamorata della vita, splendido esempio di vocazione incarnata con altruismo e incondizionato spirito di carità; era la memoria storica dell'istituto e del quartiere, sempre cordiale e aperta al dialogo»: la ricorda così mons, Francesco La Camera, per nove anni cappellano e guida spirituale della congregazione.

Tra le memorie più affettuose anche quella di Vincenzo Trifirò, responsabile del palinsesto di Rtp, cresciuto nell'istituto religioso dove svolgeva il servizio di chierichetto: «Era caratterialmente simile a suor Alfonsa; stessa dolcezza e capacità empatica, che si traduceva nella capacità di dispensare a tutti una parola di conforto». Sicuramente una figura di guida, impressa nella mente di molti. Oggi la salma sarà benedetta e tumulata nella cappella delle religiose al Cimitero monumentale.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook