Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, i familiari del fratello del boss Sparacio: "Grazie De Luca". Il sindaco: "Non voglio il loro ringraziamento"
IL CASO

Messina, i familiari del fratello del boss Sparacio: "Grazie De Luca". Il sindaco: "Non voglio il loro ringraziamento"

Messina, Sicilia, Cronaca
Cateno De Luca

«Condividiamo perchè anche il sindaco ha dato ragione alla mia famiglia! Grazie Cateno De Luca hai le palle, non perché hai dato ragione ma perché sei coerente e onesto in tutto e per tutto!». Uno dei familiari di Rosario Sparacio, il fratello di un ex boss della mafia messinese, ha ringraziato così il sindaco di Messina, che in post aveva ridotto a «una trentina» il numero di persone del corteo funebre che ha accompagnato la salma del nonno al cimitero.

In serata la risposta di De Luca: "Non voglio essere ringraziato dalla famiglia Sparacio per una vicenda che ho appreso dalla stampa e che oggi ho avuto modo di approfondire con l’ufficio di gabinetto del questore con particolari che non posso assolutamente svelare!".

E ancora: "Io sono stato sempre lontano dagli ambienti mafiosi ed ho sempre combattuto ogni forma di mafia. Se avessi avuto contezza di questa vicenda avrei agito prontamente come sono solito fare. La mafia mi ha sempre fatto schifo come ogni qualsiasi forma di sopruso! Non ho altro da aggiungere anche perché non intendo alimentare gli ipocriti professionisti della finta antimafia. La mafia si combatte con la buona e sana amministrazione e non con certi blasonati convegni o comunicati stampa utili a lavarsi la coscienza del non aver mai fatto nulla di concreto per sconfiggere il malaffare".

"La città di Messina - ha concluso il sindaco - non merita di subire queste umiliazioni soprattutto oggi che ha dimostrato di essere stata compatta nel rispetto delle regole".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook