Venerdì, 29 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca De Luca va in campagna a Fiumedinisi ed è bufera: "Ci mostri l'autocertificazione"
MESSINA

De Luca va in campagna a Fiumedinisi ed è bufera: "Ci mostri l'autocertificazione"

Il sindaco va in campagna, nella sua Fiumedinisi, raccoglie uova e altri prodotti, e si scatena il finimondo. Molti chiedono conto e ragione al sindaco di aver fatto quello che viene invece impedito a migliaia di altri cittadini chiusi in casa.

Il sindaco, che a Fiumedinisi ha i genitori anziani e malati, ribadisce che la sua residenza è proprio nel piccolo centro collinare. Sui social però sono diversi i commenti negativi, addirittura indignati di chi anche da venti giorni ormai non va a trovare familiari e parenti e resta chiuso nella propria abitazione.

E il consigliere comunale Alessandro Russo si rivolge a De Luca: "Siccome il sindaco è persona d'onore, stasera alla sua diretta FB mostri alla città due cose: uno, il certificato di residenza. Due, il modello di auto certificazione che ha usato stamane per spostarsi dalla sua casa di Fiumedinisi a casa dei suoi genitori, indicando quale "voce" del modello ha indicato per muoversi."

"Poiché nei momenti di crisi serve che le misure siano rispettate da tutti, indistintamente, piuttosto che insultare, oggi ci faccia vedere questi due documenti. Così mette a tacere le "malevole voci" dei "cretini"".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook