Lunedì, 30 Marzo 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, srilankese con obbligo di dimora sorpreso in giro con attrezzi per lo scasso: arrestato

Messina, srilankese con obbligo di dimora sorpreso in giro con attrezzi per lo scasso: arrestato

Messina, Sicilia, Cronaca

Lo scorso gennaio, Welandage Amidu Sandaruwan Kroos, originario dello Sri Lanka di 22 anni, era stato sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora, perché ritenuto responsabile del reato di furto. Il giovane, qualche giorno fa, in orario notturno, è stato sorpreso a Messina, da una pattuglia delle volanti, fuori dalla propria abitazione, dalla quale aveva l’obbligo di non allontanarsi dalle 20 alle 7, violando altresì le prescrizioni di divieto di circolare dettati dall’emergenza in materia di coronavirus.

Nella circostanza il ventiduenne è stato trovato, inoltre, in possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso. Pertanto, la Corte di Appello di Messina ha emesso nei suoi confronti un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare, disponendo gli arresti domiciliari. Il provvedimento è stato eseguito dai poliziotti delle Volanti.

Gli stessi poliziotti delle Volanti lo sorpresero la notte di domenica 19 gennaio, con la refurtiva appena trafugata da un’auto in sosta, pronto a dileguarsi. Aveva appena asportato strumenti musicali per un valore di circa tremila euro, che il proprietario aveva lasciato nel bagagliaio dell’auto nella zona di Giostra.

L’obiettivo, con tutta probabilità, era di rivendere direttamente oppure nel mercato online gli strumenti di qualità, che aveva sottratto pensando di averla fatta franca. Stava già allontanandosi con i due borsoni e la valigetta rubati, quando i poliziotti impegnati nel controllo del territorio lo sottoposero a controllo.

Aveva ancora nelle tasche del giubbotto un cacciavite e altri attrezzi atti allo scasso con i quali, verosimilmente, aveva anche forzato una delle vicine auto in sosta. La successiva perquisizione domiciliare permise inoltre il rinvenimento e sequestro di ulteriori oggetti di probabile provenienza furtiva: occhiali da sole, carte di credito, libretti postali, coltellini, portafogli, accendini, bracciali, anelli, chiavi e telefonini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook