Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Limina, discarica abusiva con scarti edilizi di un fabbricato comunale: 4 denunce
GUARDIA DI FINANZA

Limina, discarica abusiva con scarti edilizi di un fabbricato comunale: 4 denunce

di

Un blitz compiuto dalla guardia di finanza a Limina ha portato ieri al sequestro di un terreno utilizzato come sito di stoccaggio di inerti da demolizioni edili e alla denuncia, alla Procura della Repubblica di Messina, di quattro persone che adesso saranno chiamate a rispondere di violazione dell'articolo 256 del decreto legge 152 del 2006 (Testo unico Ambiente) per aver esercitato, secondo le contestazioni mosse dai militari, attività di gestione rifiuti non autorizzata.

I militari del Nucleo Mobile delle fiamme gialle della Compagnia di Taormina hanno infatti sorpreso una ditta della provincia di Palermo, che stava eseguendo la demolizione di un fabbricato per conto del Comune nell'ambito di un appalto da 115.000 euro per la manutenzione straordinaria e la messa in sicurezza di vari immobili comunali, mentre scaricava il materiale di risulta con un piccolo autocarro in un terreno privato all'ingresso del paese, nei pressi di via Monaco, trasportandolo dal rudere in demolizione sito, sempre nel centro jonico, in via Siligato 75.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook