Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Retata a Messina, ai domiciliari l'ex assessore Muscolino per una tangente da 400 euro: i nomi di tutti i coinvolti
"OTTAVO CERCHIO"

Retata a Messina, ai domiciliari l'ex assessore Muscolino per una tangente da 400 euro: i nomi di tutti i coinvolti

corruzione, giorgio muscolino, Messina, Sicilia, Cronaca
Giorgio Muscolino

C'è anche l'ex assessore comunale Giorgio Muscolino tra gli arrestati dell'operazione ”Ottavo cerchio" della polizia di Messina. Per lui il gip ha deciso i domiciliari.

Avrebbe intascato una mazzetta di 400 euro dopo l'affidamento diretto di alcuni lavori di sistemazione all'impresa di Marcello Tavilla nel condominio ”Sottomontagna” di Arisme, di cui era amministratore, senza procedura comparatica. Tavilla insieme all'imprenditore Giuseppe Micali e Antonino Bonaffini "Ninetta" è finito in carcere.

Ai domiciliari oltre a Muscolino l'ingegnere del Genio Civile di Messina Felice D'Agostino, l'imprenditore Pietro Ferrante, la compagna di Tavilla, Cinzia Fiorentino, l'imprenditore barcellonese Giovanni Francalanza, l'ingegnere e funzionario del Comune di Messina Giuseppe Frigione, il funzionario del Genio Civile di Trapani Giancarlo Teresi. Decisi gli arresti domiciliari anche per l'autista in servizio alla Procura, Angelo Parialò.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook