Giovedì, 09 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, il vescovo di Messina: no acqua benedetta e segno di pace a messa
IN CHIESA

Coronavirus, il vescovo di Messina: no acqua benedetta e segno di pace a messa

coronavirus, giovanni accolla, Messina, Sicilia, Cronaca
Monsignor Giovanni Accolla

Acquasantiere vuote, distribuzione dell'Eucarestia sulla mano dei fedeli e scambio della pace da evitare "con un contatto fisico". Sono i suggerimenti dell'arcivescovo di Messina, Giovanni Accolla, che è delegato della Conferenza episcopale siciliana per la Caritas e la pastorale della Salute "davanti al diffondersi del coronavirus".

Monsignor Accolla sottolinea che "allo stato attuale non è limitata alcuna iniziativa di culto", ma che "qualora le autorità civili dovessero disporre altrimenti, sarà nostra premura comunicarlo tempestivamente".

"In particolare - spiega Accolla - è necessario che ci si attenga alle disposizioni delle autorità civili e alle misure igieniche dei presidi sanitari".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook