Martedì, 28 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Patate senza tracciabilità al mercato ortofrutticolo di Messina, scatta il maxi sequestro
CORPO FORESTALE

Patate senza tracciabilità al mercato ortofrutticolo di Messina, scatta il maxi sequestro

Maxi sequestro al mercato ortofrutticolo di Messina. Il Corpo Forestale della Regione Sicilia ha infatti scoperto circa 5.500 di patate di dubbia provenienza per un valore commerciale di circa €.6.000.

Il sequestro si è reso necessario in quanto le stesse patate, confezionate in retine da kg 4, non avevano nessuna documentazione o etichettatura a monte che dimostrasse la loro produzione e la loro origine geografica, quindi in completa assenza di tracciabilità alimentare indispensabile per essere ammesse al consumo, come perentoriamente stabilito dalla normativa comunitaria prevista.

Il prodotto sequestrato sarà obbligatoriamente avviato o alla distruzione o alla donazione in beneficenza se risultasse idoneo al consumo sotto lo stretto profilo della sicurezza alimentare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook