Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Femminicidio a Santa Lucia sopra Contesse, offese sul muro di una chiesa contro l'ex fidanzato
MESSINA

Femminicidio a Santa Lucia sopra Contesse, offese sul muro di una chiesa contro l'ex fidanzato

Grave episodio, la notte scorsa, a Santa Lucia sopra Contesse. I muri della chiesa messinese sono stati imbrattati con frasi ingiuriose nei confronti di Cristian Ioppolo, accusato del femminicidio della fidanzata Alessandra Musarra, avvenuto allo scorso anno, il giorno prima della Festa della donna, nello stesso villaggio della zona sud, in un’abitazione di contrada Campolino.

Proprio domani si celebra il processo a carico dell’uomo, dinanzi al gup Monia De Francesco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook