Lunedì, 20 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Orrore ad Acquedolci, gatto seviziato e ucciso con dei petardi

Orrore ad Acquedolci, nel Messinese, dove un gatto è stato seviziato da ignoti e poi ucciso con dei petardi. L'episodio risale al 4 gennaio scorso, quando un gruppo di persone, presumibilmente giovani, hanno inseguito il felino lanciandogli addosso degli esplosivi.

L'animale si è rifugiato dietro la ruota di un camion parcheggiato in via Vittime della guerra, lì però non ha avuto scampo perché i suoi aguzzini hanno continuato a bersagliarlo di fino a ucciderlo. Un barbaro assassinio che ha colpito tutta la comunità del piccolo centro siciliano.

Il gatto senza vita è stato notato da un cittadino che si è rivolto al 112 presentando denuncia contro ignoti alla locale stazione dei carabinieri, al comando del maresciallo Salvatore Porracciolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook