Domenica, 27 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Capodanno d'eccessi a S. Teresa Riva e Monforte, 4 denunciati per danni dei petardi
MESSINA

Capodanno d'eccessi a S. Teresa Riva e Monforte, 4 denunciati per danni dei petardi

Tre persone sono state denunciate dai carabinieri a Santa Teresa Riva perché ritenuti responsabili di un atto vandalico compiuto la notte di Capodanno: avrebbero fatto esplodere alcuni petardi nei pressi della fotocellula del cancello d’ingresso di un parcheggio del municipio, danneggiandolo, e avrebbero inoltre, nello stesso modo, provocato danni a un contatore del gas metano e a alcuni contenitori per la raccolta dei rifiuti vicino alla piazza.

I tre devono rispondere di danneggiamento in concorso all’arredo urbano comunale. Per le indagini i militari si sono avvalsi delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza sul lungomare di Santa Teresa e nel parcheggio comunale.

Diversi botti inoltre sono stati sequestrati dai carabinieri di Monforte Sangiorgio nell’abitazione di un 19enne ritenuto l'autore di una deflagrazione di fuochi d’artificio durante i festeggiamenti di Capodanno che il 3 gennaio scorso danneggiarono alcuni infissi della scuola «Stefano Tuccio».

Il giovane è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto per danneggiamento e fabbricazione abusiva di materie esplodenti. In casa i militari gli hano trovato 38 cipollotti, 10 bombe carta, 7 petardi e circa 25 grammi di polvere da sparo ritenuti compatibili con i frammenti trovati vicino la scuola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook