Lunedì, 20 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Capo d’Orlando, trovati in spiaggia 38 chili di hashish

di

Seicento panetti di hashish rinvenuti sulla spiaggia di Santa Carrà di Capo d’Orlando dai poliziotti del commissariato di Capo d’Orlando. Per la quantità della droga, ben 37,9 chili, il ritrovamento è uno dei più corposi avvenuti nella provincia di Messina e il cui valore sul mercato delle droghe sarebbe di almeno 350.000 euro.

È stata una segnalazione di un pescatore a far scattare le indagini dei poliziotti che insieme alla guardia costiera hanno monitorato giorno e notte la spiaggia dove era seminascosto il pacco con la droga nell’eventualità che qualcuno venisse a ritirarlo.

Poi, ieri, la decisione di prelevare i panetti e sottoporli agli accertamenti che hanno confermato la natura: hashish. Le indagini collegherebbero il rinvenimento ad altri due avvenuti proprio in questi giorni sulle spiagge siciliane e subito dopo la mareggiata che ha flagellato la costa dell’isola.

Il primo ben 30 chili sulla spiaggia castelvetranese di Belice di Mare e la seconda sulle spiaggia marsalese. La confezione dei panetti ritrovati su queste spiagge sarebbe analoga a quella rinvenuta a Capo d’Orlando, il che farebbe presumere un’analogia sulla provenienza della droga. Le indagini si starebbero indirizzando verso i canali della droga provenienti dal nord Africa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook