Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
RIFIUTI

Differenziata a Messina, si punta a coinvolgere 100mila abitanti nel porta a porta

di

La difficoltà di molti condomini nel trovar spazi adeguati per i contenitori della differenziata ha fatto variare qualcosa nella gestione di questa criticità alla Messina Servizi, che si pone come obiettivo di fine anno di toccare quota 100.000 abitanti coinvolti nel porta a porta.

In questa settimana è atteso un nuovo confronto fra la società presieduta da Pippo Lombardo, l'assessore Musolino e i rappresentanti dell'Anaci, il principale “sindacato” degli amministratori di condomini.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook