Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
GIUSTIZIA

La scomparsa del magistrato messinese Ernesto Morici, lascia un grande vuoto

Un grande vuoto ha suscitato nei tanti che lo conoscevano e stimavano, la scomparsa del magistrato messinese Ernesto Morici, 71 anni, già sostituto procuratore generale a Firenze (2001-2009) e a Messina tra il 2009 e il 2010.

Un servitore dello Stato di profondo rigore e altrettanta umanità, da ultimo penetrante osservatore della società e opinionista sui temi della giustizia per vari blog. È stato anche il fondatore di un vivace nucleo di Libera, l'associazione contro le mafie di Don Ciotti, nell'isola spagnola di Tenerife.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook