Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
A "SCIROCCO"

L'addio all'ex Campo Rom di Messina, storia di un'integrazione riuscita

di

Otto anni fa ci fu già un esperimento di integrazione, a Messina, di un pezzo di città che viveva in condizioni di estremo disagio tra sporcizia e topi. L'1 aprile 2011 fu liberato il campo Rom “Fatima” a San Raineri. Adesso, al suo posto, sorgono una villetta e un ristorante.

A ricordarlo, durante la quarta puntata di Scirocco, il talk di Rtp, è stato l'ex assessore alla Famiglia Dario Caroniti che ha raccontato come riuscì a superare minacce e diffidenze smantellando il campo Rom. «In quel campo, in condizioni di degrado inaccettabili - spiega Caroniti - vivevano circa cento persone. Tra di loro moltissimi abitanti rom ma anche pregiudicati. C'erano bagni in comune, fango e allagamenti, e c'erano tantissimi topi».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook