Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Rapina in tabaccheria a Messina, i tre indagati restano in carcere

Restano dietro le sbarre del carcere di Gazzi i tre rapinatori della tabaccheria di via Comunale, a Camaro inferiore.

Kevin Schepis, Giuseppe Esposito e Giuseppe Surace si sono avvalsi della facoltà di non rispondere di fronte al gip Salvatore Mastroeni, che ha deciso di confermare la misura di massimo rigore a carico di tutti e tre.

All’interrogatorio di garanzia presenti gli avvocati Salvatore Silvestro e Giuseppe Carrabba.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook