Venerdì, 25 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Sicari assoldati per uccidere l'ex moglie": nuovo riesame per un avvocato di Patti
CASSAZIONE

"Sicari assoldati per uccidere l'ex moglie": nuovo riesame per un avvocato di Patti

di

La quinta sezione della Corte di Cassazione ha accolto l'annullamento con rinvio al Tribunale del Riesame che aveva detto no alla scarcerazione dell’avvocato di 50 anni di Patti, arrestato dalla polizia con l’accusa di aver assoldato dei sicari per uccidere l’ex moglie.

Il collegio della Libertà dovrà adesso tornare a riesaminare il provvedimento cautelare siglato dal giudice per le indagini preliminari di Patti, tenendo conto dei rilievi mossi dalla della Corte.

«Restiamo in attesa di conoscere la motivazione della sentenza di annullamento della Corte - commenta l’avvocato Nino Favazzo, difensore del cinquantenne - ma l’accoglimento del ricorso lascia ritenere che l’intera vicenda sarà ben presto radicalmente ridimensionata sul piano cautelare e, a seguire, nel merito».

L'uomo era stato arrestato nel giugno scorso con l'accusa di atti persecutori nei confronti dell'ex consorte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook