Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE

Tributi, a Villafranca Tirrena nuova riscossione coattiva

di

Aliquote al massimo, ma risorse incassate davvero poche. È quanto emerge dalla sezione “Imposte e tasse” della relazione del sindaco Matteo De Marco sui primi due anni (2017-2019) del secondo mandato, su cui i gruppi consiliari potranno sollevare osservazioni nel corso della prossima seduta del civico consesso.

A fronte di 5 milioni 605mila 588,23 euro di debito, il primo cittadino ricorda come siano stati previsti «la rideterminazione delle aliquote e tariffe nella misura massima consentita dalla legge (Imu al 10,60% ed addizionale comunale Irpef al 0,80%), il recupero dell'evasione, la copertura integrale dei servizi a domanda individuale quali refezione, trasporto scolastici (finanziati dai contributi delle famiglie), orti sociali».

Previsto a breve, come scrive la Gazzetta del Sud in edicola, l'affidamento in concessione del servizio di riscossione coattiva dei tributi e delle sanzioni amministrative per violazione al Codice della strada.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook