Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL PROVVEDIMENTO

Presidi h24 e meno permessi, a Messina parte la nuova ordinanza anti-tir

di

Sono due le principali direzioni in cui si muoverà la nuova ordinanza anti-tir, sollecitata dalla Prefettura di Messina dopo l'ultima riunione del Comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica: la possibilità di istituire un presidio fisso della polizia municipale al porto di Tremestieri, con squadre che verificheranno il sistema delle deroghe; la concessione di permessi costanti soltanto a quei mezzi pesanti che devono approvvigionare la grande distribuzione cittadina.

Ad annunciare ufficialmente l'emanazione di una nuova ordinanza è stato l'assessore all'Ambiente Dafne Musolino, dopo la riunione del Comitato portuale che è stato riconvocato per il prossimo 1°ottobre per chiudere il cerchio sui contenuti del nuovo provvedimento che dovrà regolamentare il transito dei tir in città.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook