Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Blitz dei carabinieri nella "movida" messinese: 13 denunce e 17 contravvenzioni
I CONTROLLI

Blitz dei carabinieri nella "movida" messinese: 13 denunce e 17 contravvenzioni

Tredici denunce, diciassette segnalazioni e sanzioni amministrative. E' il risultato del servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Messina al fine di assicurare la tranquillità nel capoluogo, incrementando la presenza dell’Arma nella zona centrale della città, caratterizzata dalla fitta densità di locali notturni frequentati da moltissimi giovani che partecipano alla “movida”.

In particolare, nel corso dei servizi, i militari dell’Arma, hanno denunciato un 24enne, un 27enne e un 32enne, per aver rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sanitari inerenti la certificazione dello stato di ebbrezza, e un 28enne e un 56enne, per rifiuto dell’accertamento dell’uso di sostanza stupefacente.

Denunciati, inoltre, un 22enne e un 31enne, perché sorpresi nella recidiva di guida senza patente; un 18enne e due 44enni, per porto ingiustificato di coltelli di genere vietato o oggetti atti ad offendere; e, infine, un 19enne, un 25enne, un 28enne e un 31enne, per il reato di molestie poiché diffondevano musica ad alto volume.

Inoltre, sono state segnalate alla Prefettura di Messina 17 persone, di età compresa tra 20 e 51 anni, quali assuntori di stupefacente, poiché trovate in possesso di modiche quantità di marijuana, hashish e cocaina, detenute per uso personale.

Nel corso dei servizi sono stati controllati complessivamente 56 automezzi e 92 persone, con la contestazione di 24 infrazioni al Codice della Strada di cui 7 che prevedono sanzioni penali e 17 sanzioni amministrative. Inoltre sono stati sequestrati 3 veicoli e ritirate 5 patenti di guida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook