Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
ALL'ARS

Risanamento a Messina, arrivano due stop da Palermo: ritirato l'articolo sui fondi

di

Arrivavano notizie contrastanti, da Palermo, sul fronte del risanamento a Messina.

La Giunta regionale, infatti, per evitare una bocciatura, ha ritirato l'articolo 12 collegato alla mini-finanziaria all'esame dell'Ars. L'articolo prevedeva che «i fondi inerenti alle finalità della legge regionale 6 luglio 1990, n. 10, vincolati per il risanamento della città di Messina, dichiarati perenti, vengono riprogrammati esclusivamente per le opere e utilizzati per acquisto di alloggi e interventi di riqualificazione urbana, mantenendo invariate le finalità di risanamento previste dalla legge». Si tratta di quei 20 milioni che l'assessore Falcone aveva promesso a Messina, come somme recuperate dal Governo Musumeci. E invece quei fondi, al momento, continuano a non esserci, dovranno essere imputati in uno specifico capitolo di bilancio.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook