Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, tentato furto al self service di un distributore di benzina
POLIZIA

Messina, tentato furto al self service di un distributore di benzina

«Ancora una volta si è costretti a registrare un episodio di criminalità nei confronti di un esercente messinese». A lanciare l'allarme è Giuseppe Scandurra, vicepresidente vicario nazionale di Sos Impresa – Rete per la Legalità.

«Nel caso specifico ­- denuncia Scandurra - nella notte tra il 16 ed il 17 è stato preso di mira il gestore di una centrale stazione di servizio Eni in Messina. Un tentativo di effrazione ad un accettatore di banconote fortunatamente non andato a buon fine ed opportunamente ripreso dall’impianto di videosorveglianza del gestore. Tali immagini unitamente alla piena collaborazione del gestore di carburante, componente di Sos Impresa – Rete per la legalità , hanno consentito agli organi di Polizia di poter svolgere immediate indagini che hanno portato in tempo reale alla cattura dei malfattori, assicurandoli alla giustizia».

L'associazione ringrazia questore, comandante dei carabinieri e comandante della guardia di finanza «per la grande attenzione prestata nei confronti di esercenti ed aziende e per la rilevante azione di contrasto alla criminalità» e annuncia che «a breve verrà attivata a Messina una sede della Associazione con uno sportello di aiuto a supporto di aziende ed imprenditori che dovessero trovarsi in situazioni di disagio per fenomeni criminali di racket, usura e corruzione».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook