Martedì, 17 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA STRAGE

Messina, la moglie del maresciallo ucciso a Nassiriya: «Sono stati anni terribili»

di
strage di Nassiriya, Alfio Ragazzi, Tiziana Montalto, Messina, Sicilia, Cronaca
Alfio Ragazzi e Tiziana Montalto

«Nassiriya è una storia immensamente dolorosa, una strage che si poteva evitare, i giudici lo dicono, ci sono state troppe sottovalutazioni in un contesto già aspro». Sono giorni di dolore e amarezza per Tiziana Montalto, la moglie del maresciallo Alfio Ragazzi, una delle vittime italiane dell'attentato del 12 novembre 2003. All'epoca, Tiziana aveva solo 33 anni e due figli di 6 e 13 anni.

In questi anni, con forza e determinazione, ha portato avanti una battaglia legale in sede civile conclusa nei giorni scorsi con la sentenza della Cassazione, che ha confermato la condanna al risarcimento per un ex generale. Per i giudici avrebbe «sottovalutato» l'allarme su un attentato «puntuale e prossimo».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook