Martedì, 26 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Due detenuti scoperti con i telefoni in carcere a Messina e Barcellona, aperta un'inchiesta
APPARECCHI SEQUESTRATI

Due detenuti scoperti con i telefoni in carcere a Messina e Barcellona, aperta un'inchiesta

di
carcere, telefono, Messina, Sicilia, Cronaca
Il carcere Gazzi di Messina

La procura e la squadra mobile di Messina hanno aperto un'indagine dopo il ritrovamento e il sequestro di due telefoni cellulari "in dotazione" a due detenuti, attualmente ristretti uno nel carcere di Messina e l'altro a Barcellona Pozzo di Gotto.

La vicenda, ancora del tutto da chiarire, a quanto pare sarebbe stata segnalata dalla polizia penitenziaria, che dopo una serie di ispezioni ha rinvenuto i due telefoni. Sono in corso accertamenti a carico dei detenuti che avevano la disponibilità dei cellulari.

Gli investigatori della mobile stanno lavorando per capire chi ha fornito i due apparecchi ai detenuti e soprattutto a cosa siano serviti in questi giorni. Sono in corso perquisizioni nelle due città.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook