Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
SANT'AGATA

Bambini intossicati su una barca in Croazia, ancora grave il più piccolo

morte in barca, vinci, Eugenio Vinci, Messina, Sicilia, Cronaca
La barca su cui sono rimasti intossicati Eugenio Vinci e i suoi familiari

I due bambini italiani intossicati sulla barca a vela martedì scorso nel mare in Croazia, dovrebbero essere trasferiti nei prossimi giorni da Spalato all’ospedale pediatrico Bambino Gesù a Roma.

Lo scrive oggi la stampa croata, precisando che il trasporto dovrebbe avvenire domani o dopodomani, e dipenderà dalle loro condizioni di salute.

La bambina quattordicenne si sta riprendendo bene ed è stata trasferita dal reparto di terapia intensiva a quello dove è ancora in cura sua madre. Purtroppo, il bimbo di cinque anni, figlio del manager siciliano Eugenio Vinci, morto per intossicazione da monossido di carbonio, è ancora grave, non ha ripreso la coscienza e i medici temono danni di natura neurologica.

Oggi dovrebbe rientrare in Italia, a Sant'Agata Militello nel messinese, la salma di Vinci.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook