Mercoledì, 21 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
INCIDENTI

Travolta da uno scooter a Giardini Naxos, turista russa muore dopo due settimane di agonia

giardini naxos, incidenti, Dina Fedorovna Bortnik, Messina, Sicilia, Cronaca
L'ospedale di Catania

Dina Fedorovna Bortnik, 60 anni, non ce l'ha fatta e si è spenta all'ospedale “Cannizzaro” di Catania. Ha lottato per la vita per quasi due settimane in Rianimazione ma, alla fine, la malcapitata turista, una persona particolarmente stimata nel suo Paese, nativa di Vologda e direttrice al Vologda Drama Theater, si è dovuta arrendere ad un amaro destino.

La Bortnik, come scrive la Gazzetta del Sud in edicola, era uscita dall'albergo dove risiedeva, e si apprestava ad attraversare il lungomare Tysandros, ma è stata improvvisamente travolta da uno scooter Honda “Sh 300” guidato da un 19enne di Giardini Naxos. Il ragazzo aveva sul due ruote anche un bambino di 9 anni.

Dina Fedorovna Bortnik era stata trasportata d'urgenza all'ospedale “Cannizzaro” di Catania dove si è spenta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook