Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
INDAGINI IN CORSO

Santa Teresa Riva, auto del vicesindaco presa a mazzate: frantumato il lunotto

di

Alle ore 5.40 di stamattina in via Vittorio Emanuele Orlando, insoliti boati e assordanti rumori hanno destato anzitempo gli abitanti della zona, fra cui il vicesindaco di Santa Teresa di Riva, Gianmarco Lombardo. Ben presto ci si è resi conto che era proprio la sua automobile l’oggetto della provenienza di tali rumori in quanto la stessa è stata presa d’assalto da ignoti che hanno provveduto a demolire interamente il lunotto posteriore, provocare uno squarcio sul finestrino sinistro posteriore della stessa e causare seri danni anche al parabrezza.

L’auto, una vecchia Mercedes, era posteggiata nei pressi dell’abitazione del Lombardo e una o più persone avranno eseguito tale infamia con l’ausilio di bastoni, mazze da baseball o similari.
Le indagini sono in corso.

Solidarietà al vice sindaco hanno espresso tutte le componenti politiche e sociali del paese. Ecco di seguito la testimonianza di Gianmarco Lombardo: “Mi hanno frantumato tutti i vetri della macchina. Intanto, presto si verrà a sapere chi è stato in quanto la zona è video-controllata e in ogni caso non sto a dare rilievo alle minacce e alle intimidazioni che probabilmente sono legate al mio lavoro. Magari si tratta dell’azione di qualche balordo o di una ragazzata. Comunque, non ho paura. Anzi, tutt’altro. Questo episodio mi fa essere ancora più deciso e convinto di ciò che faccio”. Il vicesindaco trova anche la forza di ironizzare dicendo “ero più contento se ve la portavate ‘stu scassuni’ di macchina”.

Le forze dell’ordine sono già al lavoro per risalire ai malviventi. Visionate le telecamere di sorveglianza. Indignazione in tutta Santa Teresa di Riva, ancora sotto shock per i fatti occorsi martedì mattina nel parcheggio di Piazza Stracuzzi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook