Lunedì, 22 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
EOLIE

Stromboli chiesto lo stato d'emergenza: escursioni vietate oltre quota 290 metri

di

La giunta municipale di Lipari, presieduta dal sindaco Marco Giorgianni, ha richiesto al presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, la dichiarazione dello stato di emergenza e la nomina di un commissario per la frazione di Ginostra, nell'isola di Stromboli.

Intanto, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, arrivano nuove limitazioni sia sul versante terrestre che marino dello Stromboli. Il sindaco Giorgianni ha emesso una nuova ordinanza che vieta le escursioni a partire da quota 290 metri (versante Stromboli). Sul versante di Ginostra, l'ordinanza sindacale prevede l'interdizione del sentiero di Punta dei Corvi, dove ha perso la vita Massimo Imbesi, sino alla sommità del cratere.

Per quanto concerne l'Area marina, la Capitaneria di porto di Milazzo ha esteso a 1.000 metri l'interdizione alla navigazione e alla sosta dei natanti, il tratto di mare compreso tra Punta delle Chiappe e Punta Labronzo nell'isola di Stromboli.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook