Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
DOPO IL SOPRALLUOGO DI VINCI

Real Cittadella e Badiazza di Messina, si accelera

di

Non c'è tempo da perdere. Ha fretta, l'architetto Mirella Vinci. In sole 24 ore, dal momento dell'insediamento, la nuova soprintendente ha voluto affrontare subito due dei principali temi del voluminoso “dossier Beni culturali a Messina”: la Real Cittadella e la Badiazza.

Ieri mattina la responsabile dell'ente di viale Boccetta si è recata nella Falce e ha visitato quella che lei stessa ha definito la “mappa del Tesoro”, quel luogo che, se valorizzato, può diventare il simbolo della Messina del futuro. Bocche cucite, al termine della “passeggiata” ma c'è tanta carne al fuoco, e questo lo si è già intuito.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook