Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
DEPURATORE DI TAVOLA GRANDE

Liquami fognari in mare a Capo d'Orlando, i cittadini chiedono maggiori controlli

di
capo d'orlando, consiglieri di minoranza, controlli sul depuratore, dibattito, liquami fognari in mare, Palazzo Europa, Messina, Sicilia, Cronaca
Reflui fognari a Capo d'Orlando

I reflui fognari depurati, ma di colore marrone, che colorano il mare davanti al depuratore di Tavola Grande di Capo d’Orlando, le cui immagini sono state postate sui social, sono al centro di un acceso dibattito che sta coinvolgendo sempre più gente.

Nonostante le rassicurazioni di Palazzo Europa circa l’assenza di minacce inquinanti, quella macchia torbida che con il mare forte si estende anche a decine di metri della battigia, pone tante domande che gli orlandini ed i nebroidei rivolgono a Palazzo Europa.

Il depuratore è sottodimensionato oltre ad essere vetusto ed è per questo che a seconda di cosa arriva che le acque reflue assumono diverse coloriture. In pratica, come ci dicono da Palazzo Europa, trattasi di fognatura mista, cioè acque bianche e nere. La causa principale, però, dell’intorbidimento delle acque del mare sulla battigia è la mancanza della condotta marina che allontani al largo i reflui depurati.

I consiglieri di minoranza hanno chiesto al sindaco un continuo e costante monitoraggio della acque reflue che escono dal depuratore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook