Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRAGEDIA SFIORATA

Roccalumera, la barca si capovolge e resta in mare per tre ore: salvato

di
falegname salvato, roccalumera, Messina, Sicilia, Cronaca

Per tre ore è rimasto aggrappato a dei palloncini di gomma usati dai pescatori per trascinare le barche sulla battigia. Per tre ore in mezzo al mare, da solo, dopo che la sua imbarcazione si è capovolta mentre stava pescando. A duecento metri dalla spiaggia, nel mare di Roccalumera, proprio in direzione della chiesa Madonna della Catena. E quando stava per essere sopraffatto dalle acque fredde del mare Jonio è stato salvato da uno scafista di passaggio.

La triste disavventura è stata vissuta ieri mattina da N. D. B., un falegname di 77 anni in pensione. Abita con la famiglia in via Verdi, proprio all’ombra dell’antica torre dei Saraceni. Ogni mattina il pensionato mette in mare la sua barchetta e va a pescare. Lo fa da sempre, tranne la domenica. Ieri mattina qualcosa sarà andato storto, fatto sta che appena il natante ha raggiunto il largo si è improvvisamente capovolto ed è scomparso tra i flutti. Erano le otto.

Il falegname in pensione è riuscito ad aggrapparsi a dei palloni di gomma, che galleggiavano intorno. Ed è rimasto cosi per circa tre ore (fino alle ore 11). Ha chiamato “aiuto” ma nessuno lo ha sentito. Ha cercato di alzare il braccio per segnalare la sua presenza in mare, ma nessuno ha visto niente. Intanto continuava ad ingoiare acqua salata. E quando gli stavano mancando le forze e stava per lasciarsi inghiottire dalle onde è arrivato un provvidenziale motoscafo. Le persone a bordo si sono subito premurate a tirare Di Bella sul grosso natante e trasportarlo a riva.

Sulla spiaggia ad attenderlo tantissime persone: familiari, amici e pescatori della zona. Il pensionato è stato preso in braccia da tanti volontari e trasportato sulla strada del lungomare dove ad attenderlo c’erano i medici del 118. L’uomo era gonfio, stremato, ma abbastanza cosciente. E’ stato subito visitato e poi caricato sull’autoambulanza e trasportato urgentemente al Policlinico di Messina. Sul posto anche i vigili urbani di Roccalumera che hanno disciplinato il traffico, dopo l’ingorgo causato da tanti automobilisti che si sono fermati per curiosare sull’incidente. Si indaga per accertare le cause che hanno fatto capovolgere improvvisamente il natante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook