Lunedì, 26 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
TORRENTE CANNAMELATA

Sant'Agata Militello, costa a rischio inquinamento: l'opposizione interroga il sindaco

di
Comune di Sant'Agata Militello, costa a rischio inquinamento, opposizione, problematica igienico-sanitaria, sant'agata militello, torrente Cannamelata, Bruno Mancuso, Messina, Sicilia, Cronaca
Bruno Mancuso, sindaco di Sant'Agata Militello

Vivace attività al Comune di Sant'Agata Militello da parte dei consiglieri comunali di opposizione che presentano una interrogazione ed una mozione su due temi di indubbio interesse: il rischio d'inquinamento di alcuni tratti di costa e la stabilizzazione problematica degli Asu.

I consiglieri Puleo, Sottile, Recupero, Brancatelli e Starvaggi, con l'atto ispettivo, riaccendono i riflettori sull'ormai annosa problematica igienico-sanitaria riguardante la foce del torrente Cannamelata. Gli interroganti ribadiscono che «ancora oggi quella zona risulta interessata da una grave problematica igienico sanitaria e da un odore nauseabondo e persistente per cui chiedono al sindaco di sapere quali iniziative siano state prese al riguardo; i motivi che, ad oggi, non hanno consentito di intervenire; e se il problema dell'inquinamento del mare nella zona del torrente Cannamelata sia stato causato dallo sversamento di liquami; e ancora se non ritiene opportuno segnalare con dei cartelli le zone interessate dal divieto di balneazione. Su tale criticità abbiamo sentito il primo cittadino Bruno Mancuso che su questi temi è intervenuto più volte.

«La foce del torrente a ridosso del molo di sottoflutto che era ostruita da una duna di sabbia e che non consentiva lo sbocco in mare delle acque, è stata da tempo ripristinata. Il torrente, adesso, è asciutto e persiste però il cattivo odore. Un ulteriore intervento sarà effettuato sia sull'arenile che per la pompa di sollevamento delle fogne».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook