Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Manca l'acqua a Letojanni: commercianti chiudono e lezioni sospese

di

Ci sono stati tanti disagi, ieri, a Letojanni per un'interruzione idrica durata circa dieci ore. I problemi sono stati sempre dovuti all'intervento da effettuare sulla via Vittorio Emanuele, all'angolo con la via Bellini, in seguito a un guasto.

I lavori erano iniziati martedì scorso. Era stato anche previsto che sarebbe stata tolta l'acqua (tanto che erano state pure chiuse le scuole), invece di mattina tutto ciò non è stato necessario. A un certo punto si era deciso di fermarsi e di riprendere l'opera di notte, proprio per evitare l'interruzione di pomeriggio e di sera. Un imprevisto, però, ha costretto a sospendere l'erogazione in tutto il paese e a svuotare i serbatoi, in modo da consentire agli addetti di procedere alla riparazione all'asciutto. L'operazione, naturalmente, ha richiesto parecchio tempo.

Ieri, dunque, soltanto i più mattinieri sono riusciti a... lavarsi; tutti gli altri hanno aperto i rubinetti invano. Nessuno era stato avvisato; appena pochi fortunati avevano conservato i recipienti riempiti per il giorno prima. Sono subito iniziate le lamentele. Dopo qualche ora alcuni commercianti sono stati costretti a chiudere. Diversi cittadini si sono recati all'angolo di via Bellini per avere notizie più aggiornate.

C'è chi si è recato al distributore di piazza Cagli, erroneamente convinto che in quel luogo l'erogazione fosse garantita; altri hanno invece preso dei bidoni per andarli a riempire in una fontana della frazione taorminese di Mazzeo. È aumentata la vendita di bottiglie di minerale, e qualcuno ha lamentato un repentino innalzamento dei prezzi.

Problemi ci sono stati anche nelle scuole (nell'arena della “Ottorino Biondo”, tra l'altro, c'era un torneo di pallavolo). Dopo qualche ora, lo stato dei bagni è peggiorato. Il sindaco, Alessandro Costa ha quindi ordinato la sospensione delle lezioni a partire dalle 12,30. I genitori degli studenti, così, in poco tempo, hanno dovuto organizzarsi per andare a recuperare i figli. L'acqua è infine tornata regolarmente alle 16,30.

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook