Sabato, 25 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
ANCHE CONTRO IL COMUNE

Barcellona, stipendi in ritardo e forze allo stremo: i lavoratori Dusty tornano a protestare

di
barcellona, comune di barcellona, lavoratori Dusty, protesta, stipendi in ritardo, Angelo Pino, Messina, Sicilia, Cronaca
Lavoratori Dusty

Aumenta la tensione tra i dipendenti della Dusty che ieri, alla fine del primo turno, sono ritornati davanti al Comune di Barcellona e nell'atrio del Municipio per protestare con l'attuazione di un sit in, più movimentato del solito, contro il comportamento della Dusty che non paga puntualmente i salari di marzo e di aprile.

La protesta è anche contro il Comune che, da committente, oltre a non pagare le fatture per il servizio ricevuto, non ha messo in campo nessuna azione concreta per fare rispettare il contratto d'appalto alla Dusty. Si ha infatti l'impressione che ente e azienda non si calpestino i piedi a vicenda.

La tensione è così alta che ieri i lavoratori hanno persino contestato duramente l'assessore Angelo Pino il quale, pur non essendo l'assessore al ramo, si era proposto come mediatore per contattare i vertici aziendali della Dusty, pur sapendo che il Comune è il primo a non adempiere agli obblighi contrattuali.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook