Sabato, 25 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
DISCO ROSSO

Viabilità, la Regione stoppa il piano nel centro storico di Taormina

di
centro storico taormina, viabilità Taormina, Messina, Sicilia, Cronaca
Taormina

Disco rosso per la nuova ordinanza che prevede una “mini-rivoluzione” della viabilità in centro storico a Taormina. In attesa delle Ztl con telecamere che scatteranno dal 2020, la recente disposizione emessa dal Comune conteneva una serie di novità che sarebbero dovute entrare in vigore dal 6 maggio scorso, e poi rinviate in extremis a data da destinarsi. Tali novità rischiano infatti di impantanarsi contro una sgradita comunicazione arrivata dalla Regione.

A quanto risulta, infatti, l'assessorato regionale ai Trasporti non ha autorizzato il passaggio in galleria dei bus scoperti, nello specifico i pullman scoperti, e questo in pratica blocca l'ordinanza in quella che è una parte fondamentale della rivoluzione viaria prospettata dal Comune.

L'ordinanza. ora in stand by, concerne, ricordiamo, la via Circonvallazione, destinata a diventare transitabile con i mezzi solo in salita, cioè in direzione valle-monte. Di conseguenza si prevedeva che i bus che sin qui percorrono la circonvallazione anche in direzione monte-valle, si sarebbero dovuti spostare in galleria e nello specifico immettendosi nel tunnel Kitson e poi nella galleria Monte Tauro che connette il versante sud della città con quello nord (dalla zona del parcheggio Porta Catania a quella opposta di Porta Messina, all'altezza del Lumbi).

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook