Domenica, 21 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
CONTROLLI

Raccolta rifiuti "porta a porta" a Taormina, scoperte 1000 utenze fantasma

di

Spunta il mistero di 1.000 utenze “fantasma” nella raccolta porta a porta dei rifiuti che è scattata l'1 aprile scorso e che, nelle prime tre settimane di attività, ha sinora destato molti fermenti e altrettante polemiche a Taormina.

A rivelare, infatti, che molti utenti non hanno nemmeno ritirato il kit per la raccolta, e che potrebbe trattarsi di evasori che non pagano le tasse sui rifiuti, è il sindaco Mario Bolognari che respinge le contestazioni sul “porta a porta”, già definito dall'opposizione, ma anche da alcuni residenti, «un flop».

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook