Martedì, 18 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
LA DENUNCIA

Morto in fila al Comune di Messina, i medici poco prima: "Attacco d'ansia". Denuncia dei familiari

di
denuncia, fila comune di messina, morto, Messina, Sicilia, Cronaca
L'ambulanza che ha soccorso l'uomo a Palazzo Zanca

Ha una fitta al petto, i medici gli dicono che è un semplice «atto di panico». Mette da parte le preoccupazioni, va al Comune per sbrigare alcune pratiche. E accusa un malore, che non gli dà scampo.

Questa, secondo la denuncia dei familiari, l'ultima parentesi della vita di Carmelo Doddis, l'artigiano cinquantaquattrenne morto venerdì mattina, a Palazzo Zanca, sotto gli occhi di numerose persone.

È stata la figlia della vittima a presentare una denuncia-querela ai carabinieri. Accompagnata dall'avvocato Nino Cacia, ha raccontato cosa è successo prima della terribile notizia del decesso del padre, arrivata come un fulmine a ciel sereno intorno alle 12.

Per saperne di più leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook