Martedì, 11 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Barcellona, strada di collegamento tra centro e frazioni: torna l'illuminazione
VIA LIBERA

Barcellona, strada di collegamento tra centro e frazioni: torna l'illuminazione

barcellona pozzo di gotto, comune di barcellona, illuminazione pubblica, carmelo perdichizzi, Roberto Materia, Tommaso Pino, Messina, Sicilia, Cronaca
Comune di Barcellona

Ritorna a Barcellona, dopo oltre un anno di buio, l'illuminazione pubblica sulla strada che dalla zona del palazzo di giustizia e del Palalberti conduce alle frazioni collinari di San Paolo, Gala e Cannistrà. Grazie ad un intervento di manutenzione straordinaria di 120 mila euro, l'esecutivo di Roberto Materia è riuscito nell'intento di rimettere in sesto un impianto che era stato danneggiato da oltre un anno.

In questa zona, infatti, erano stati rubati i cavi dell'illuminazione e la strada era diventata perennemente al buio. Ma adesso l'impianto è funzionante. I lavori se li è aggiudicati e li ha poi eseguiti la ditta “Gera Longano Impianti snc di Genovese F. & C.” di Barcellona, per un importo di circa 54 mila euro. Così ha disposto il dirigente del settimo settore, l'ingegnere Carmelo Perdichizzi. «Abbiamo assicurato a questa importante strada della nostra città la pubblica illuminazione, dopo che, per oltre un anno, è rimasta al buio - ha sottolineato l'assessore ai lavori pubblici Tommaso Pino - e questo è un altro intervento della nostra amministrazione, nell'attesa che venga bandito e aggiudicato il bando del progetto di efficientamento energetico da realizzare in project financing».

Il Comune di Barcellona, grazie al decreto regionale 94 dell'8 febbraio 2018 dell'assessorato all'energia, ha ottenuto infatti il via libera per un progetto su larga scala. L'importo totale dell'intervento è di 13.900.000 euro: 5 milioni di euro sono stati attribuiti dalla Regione e 8.900.000,00 euro saranno liquidati da Palazzo Longano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook